Problemi di erezione psicologici: cause e soluzioni concrete

Spesso molti uomini mi scrivono dicendomi di avere problemi di erezione psicologici. In un precedente articolo sulle cause dei problemi di erezione, abbiamo visto che la disfunzione erettile durante i rapporti sessuali può essere dovuta a 2 differenti cause o all’insieme di queste due:

  • Cause di tipo organico (fisico)
  • Cause di origine mentale (psicologico)

Tralasciando per il momento le possibili cause organiche, in questo articolo analizzeremo solo i problemi di erezione psicologici per meglio capire cosa siano esattamente, e come e perché si verificano. Infine, cosa eventualmente fare…

Problemi di erezione cosa fare?

Probemi di erezione cosa fare? I problemi di erezione generano quasi sempre la paura di avere un problema grave. La disfunzione erettile, termine che oggigiorno sostituisce la parola impotenza, è l’incapacità di ottenere un’erezione durante il rapporto sessuale, o di non riuscire a mantenere tale erezione per un tempo sufficiente ad avere un rapporto soddisfacente.

Quando si presenta un problema di erezione (mancanza totale o perdita di erezione durante il rapporto) si tende quasi sempre a preoccuparsi più del dovuto. Questo accade sopratutto se il problema si verifica in età ancora giovane. Difatti una delle tendenze dei più giovani dinanzi a una disfunzione erettile è quella di pensare di essere una caso unico o quasi.

Invece, come dimostrano numerose statistiche, i problemi di erezione sono molto diffusi anche in età giovanile e sono dovuti, più che altro, ad ansie varie (ansia generica o ansia da prestazione sessuale), insicurezze, bassa autostima sessuale, convinzioni errate sulla sfera sessuale o sulla sessualità femminile e, sempre più spesso, auto-sabotaggi inconsci.

Esistono davvero dei rimedi naturali efficaci per i problemi di erezione?

Se hai provato a fare una ricerca per trovare presunti rimedi naturali per i problemi di erezione, allora ti sarai sicuramente trovato di fronte a una moltitudine di pillole e integratori vari, o prodotti da erboristeria, che promettono proprietà afrodisiache e di migliorare l’erezione in modo facile e veloce.

C’è però molta di confusione riguardo cosa significhi esattamente “rimedi naturali” ed è molto facile incappare in vere e proprie fregature, in prodotti che di naturale hanno ben poco, e spesso in rimedi naturali ma dagli effetti collaterali dannosi per la salute.

Cerchiamo quindi in questo articolo di fare un poco di chiarezza sugli integratori alimentari e i presunti rimedi naturali da erboristeria per i problemi di erezione. Tuttavia, prima di andare avanti, è bene fare un attimo il quadro della problematica.

Nel passato veniva chiamata impotenza sessuale maschile, mentre oggigiorno andrologi e urologi preferiscono parlare di disfunzione erettile. Per disfunzione erettile si intende la difficoltà nell’ottenere l’erezione completa durante i rapporti sessuali, ma anche la difficoltà nel mantenere l’erezione del pene rendendo impossibile condurre il rapporto in maniera soddisfacente.

Questo problema non va però confuso con il disturbo sessuale dell’eiaculazione precoce, ovvero il venire troppo in fretta durante i rapporti, il quale ha cause e rimedi ben differenti da quelli per i problemi di erezione.

Problemi di erezione cause: quali sono e possibili soluzioni

I problemi di erezione sono molto diffusi tra gli uomini di ogni età. Statisticamente è più probabile avere difficoltà di erezione dopo i 40 anni, ma anche a 20 anni è facile soffrire di disfunzione erettile in determinate circostanze. In questo articolo cercherò di far luce sulle possibili cause dei problemi di erezione, e sui possibili trattamenti e soluzioni atti a risolvere questo imbarazzante disturbo sessuale.

Quello dell’impotenza sessuale maschile è infatti un problema più o meno occasionale e di gravità variabile, ma che genera spesso incomprensioni e conflitti nella coppia, nonché grande imbarazzo e depressione nell’uomo.

Le soluzioni e i rimedi per i problemi di erezione sono numerosi, ma bisogna fare molta attenzione perché non sempre sono adatti al tipo specifico di problema, infatti molto spesso si rivelano inefficaci, controproducenti e dannosi.

In questo articolo ci occuperemo, inizialmente, di inquadrare in modo adeguato questa problematica. Prima di tutto cercando di capire come avviene l’erezione del pene. Dopo di che analizzeremo le principali cause dei problemi erettivi e i vari fattori di rischio.

Vedremo, infine, anche i trattamenti e le soluzioni più efficaci per migliorare l’erezione durante i rapporti sessuali di coppia, illustrando in maniera critica e scientifica anche i rimedi e le cure più usate per la disfunzione erettile (anche se ciò non implica che siano sempre i migliori).