Categoria: Viagra

Come funziona il viagra e quali sono i suoi limiti ed effetti collaterali?

Se hai intenzione di assumere il Viagra nella speranza di risolvere i tuoi prolemi di erezione, o di sentirti più sicuro durante i rapporti sessuali, e pensavi che fosse la cosa più sensata da fare, allora è sicuramente meglio che tu legga fino in fondo questo articolo! Tra poco scoprirai la verità, i miti e i molti effetti collaterali del Viagra che nessuno ti ha mai svelato!

Il Viagra è il farmaco per la disfunzione erettile più diffuso e conosciuto al mondo dal 1998, anno in cui entrò nel mercato mondiale dei trattamenti per i problemi di erezione (comunemente chiamati problemi di impotenza sessuale).

Inizialmente il Viagra non era stato pensato come farmaco per il deficit erettivo, bensì come farmaco per il trattamento della Angina Pectoris (si tratta di un disturbo cardiaco). Tutavia, durante i test preliminari, questo farmaco si dimostrò inefficace nel trattamento dell’angina per cui era stato concepito, ma allo stesso tempo si notò che su molti pazienti anziani provocava alcuni inaspettati effetti positivi sul mantenimento dell’erezione come effetto collaterale.

La Pfizer, la multinazionale farmaceutica che stava sperimentando questo farmaco per l’angina pectoris, brevettò allora il principio farmacologico del Viagra (il citrato di Sildenafil) nel 1996 come rimedio per la disfunzione erettile. Due anni dopo, il 27 Marzo 1998, ottenne invece l’approvazione dalla FDA per la commercializzazione a livello mondiale.

Il termine “disfunzione erettile” venne coniato nello stesso anno in sostituzione della popolare parola “impotenza”, così da circoscrivere i differenti problemi di erezione come:

  • La mancanza totale di erezione durante i rapporti sessuali di coppia.
  • La perdita improvvisa dell’erezione iniziale (spesso durante la penetrazione).
  • Difficoltà o impossibilità nel mantenere l’erezione del pene sufficientemente rigida da poter condurre il rapporto in modo soddisfacente.

Esiste davvero il Viagra naturale oppure no?

Ma esiste davvero questo fantomatico Viagra naturale? Può migliorare l’erezione e le performance sessuali? Può avere effetti collaterali? È efficace come il Viagra farmacologico? I rimedi naturali per la disfunzione erettile funzionano per davvero?

Per Viagra naturale si intendono tutti quei prodotti di origine naturale sostitutivi dei noti farmaci per la disfunzione erettile come il Viagra, il Cialis, il Levitra e lo Spedra.

Il più delle volte si tratta di soluzioni da erboristeria ricavare da piante esotiche come la Maca, il ginseng o la Yohimbina. Qualche volta si tratta di rimedi più caserecci come il peperoncino, le ostriche o l’anguria. Mentre altre volte invece si tratta di integratori di minerali come lo zinco o di amminoacidi come l’arginina o la citrullina.

La promessa è quella di migliorare le performance erettive dell’uomo, o di essere una soluzione efficace per i problemi di erezione durante i rapporti sessuali con la partner, come e se non meglio dei ben noti farmaci per la disfunzione erettile. Il tutto ovviamente, essendo naturali, senza avere effetti collaterali.

Ma sono sicuri per davvero o possono causare effetti collaterali anche gravi? E sopratutto, il cosiddetto Viagra naturale aiuta per davvero a migliorare l’erezione del pene durante i rapporti?