Problemi di erezione rimedi naturali: cosa c’è di vero?

Problemi di erezione rimedi naturali. Quando si presentano problemi di erezione durante il rapporto sessuale, molti uomini vanno subito alla ricerca di rimedi naturali per il loro problema erettivo.

C’è però molta di confusione riguardo cosa significhi esattamente “rimedi naturali” ed è molto facile incappare in vere e proprie fregature o in prodotti che di “naturale” hanno ben poco.

Innanzitutto, quando si hanno problemi di erezione, il primo rimedio “naturale” da adottare è sempre quello di recarsi dal proprio medico di base per verificare se il problema di erezione è, eventualmente, il sintomo di un problema più grave e non visibile.

Problemi di erezione cause: quali sono e possibili soluzioni

Se ti stai chiedendo quali sono le cause dei problemi di erezione e i possibili rimedi per risolvere questo disturbo, allora continua pure a leggere questa pagina e troverai le risposte che cerchi. Per poter affrontare il discorso delle possibili cause dei problemi di erezione (ovvero: la totale mancanza di erezione o un erezione insufficiente a condurre un rapporto sessuale soddisfaciente) bisogna prima comprendere quali sono le cause che provocano l’erezione.

L’erezione è provocata da un aumentato flusso di sangue all’interno del corpo cavernoso del pene. Questo corpo cavernoso, simile a una spugna, ha la sola capacità di trattenere sangue al suo interno e gonfiarsi, portando così il pene dallo stato flaccido allo stato eretto.

Il meccanismo erettivo però non inizia con l’afflusso di sangue al pene, che non avviene in modo automatico durante i contesti sessuali o erotici (come molto spesso si sente raccontare in giro). Infatti, il meccanismo dell’erezione ha il suo inizio nel cervello, nella nostra psiche.

…Questo perché l’afflusso di sangue al pene, per portarlo in erezione, può avvenire solo se in precedenza si è verificata una forte eccitazione mentale. E’ infatti questa eccitazione mentale a scatenare tutti i processi biochimici, ormonali e nervosi che provocano nella zona genitale l’afflusso di sangue al corpo cavernoso del pene.

Sostanzialmente si può quindi dire che l’erezione è causata da una forte eccitazione mentale (fattore psicologico), la quale è causa del successivo afflusso di sangue al pene (fattore fisico), il quale a sua volta rappresenta la causa dell’erezione del pene.