Categoria: Erezione del pene

Cosa impedisce al pene di andare in erezione in modo soddisfacente?

pene in erezione
Durante i rapporti sessuali è normale per un uomo aspettarsi di avere subito il pene in erezione davanti alla compagna di letto, ma come le esperienze insegnano non sempre questo accade. Infatti, non di rado, può accadere invece il contrario: ovvero che il pene non vada in erezione del tutto o che l’iniziale erezione del pene si perda durante la penetrazione, o spesso ancora prima infilando il preservativo.

Il problema della mancanza di erezione e della perdita di erezione durante i rapporti sessuali è noto col nome di disfunzione erettile (abbreviata spesso in D.E.), e volgarmente viene chiamata impotenza sessuale maschile.

Non si tratta di un problema sessuale raro né tanto meno riguardante solo i più anziani, perché le statistiche dimostrano che a soffrire di problemi di erezione sono oltre 3 milioni di maschi nella sola Italia e che questo problema accade sia a 18-20 anni tanto quanto a 60 o 70 anni, anche se spesso per ragioni e cause differenti.

Quando il pene in erezione delude le aspettative durante i rapporti sessuali di coppia, ecco che si verificano spesso delusioni, incomprensioni, paura di essere lasciati o traditi dalla partner. Disagi questi che sfociano spesso nella totale mancanza di autostima e depressione da parte dell’uomo, il quale non riesce a ottenere ciò che voleva: il pene in erezione per poter avere un buon rapporto sessuale.

Prima di buttarsi a capofitto nella ricerca di rimedi veramente validi per la disfunzione erettile, chi ha a che fare con questo imbarazzante problema dovrebbe prima capire come funziona il meccanismo che porta il pene in erezione e quali possano essere invece le possibili cause della mancanza di erezione.

Come funziona l’erezione del pene?

erezione del pene
L’erezione del pene è un fenomeno di tipo psico-fisico, nel senso che coinvolge sia una componente mentale (psicologica) che una organica (fisica). Per poter avere rapporti sessuali è necessario che il pene dell’uomo vada in erezione, e che questa erezione sia sufficientemente duratura da poter condurre il rapporto sessuale in modo soddisfacente, ma purtroppo questo non avviene sempre a causa dei problemi di erezione (chiamati anche col temine di disfunzione erettile o impotenza sessuale maschile).

La difficoltà erettiva durante i rapporti con la partner è un problema estremamente diffuso e, anche se molte persone pensano erroneamente che sia un problemino da “vecchietti” in terza età, quello dell’impotenza è invece un problema diffuso anche tra i giovanissimi. Tanto a 20 anni quanto a 60-70 anni.

Di solito quando ci si trova dinnanzi a problemi di erezione del pene si ha la tendenza ad allarmarsi esageratamente e spesso a pensare di avere un qualche problema fisico grave, ma non è sempre così e tra poco scoprirai perchè.

Un’altra tendenza, quando l’erezione viene a mancare è quella di cercare subito una soluzione (il che è un bene e cosa giusta), ma senza capire prima come avviene l’erezione del pene e quali possano essere le reali cause della disfunzione erettile, anziché quelle immaginarie o catastrofiche che spesso sono suggerite dall’ansia mista a ignoranza (il che è male e cosa sbagliatissima!).

Pertanto, per affrontare i problemi di erezione e per trovare la soluzione specifica e più adatta al caso, è assolutamente necessario:

  • Conoscere cosa provoca e come avviene l’erezione del pene.
  • Conoscere le differenti e possibili tipologie di cause (se di tipo psicologico-mentale, oppure fisico-organico, oppure un insieme delle due).
  • Conoscere quali “soluzioni” evitare perché inefficaci, o il più delle volte persino dannose o pericolose per l’erezione.
  • Conoscere le soluzioni più adatte al caso e più logiche rispetto a presunti “rimedi miracolosi” per i problemi di erezione.

Detto questo, seguimi fino in fondo perchè tra poco scoprirai molte realtà riguardanti l’erezione del pene e i suoi problemi che, normalmente, non ci vengono dette ma che se tu conosci ti porteranno velocemente alla soluzione del problema.